Archivi categoria: cosmetici / cosmetics

CosmEtici

Cara Marta,

pur tenendo conto che tutti gli elementi contenuti nei cosmetici a un certo punto sono stati testati su animali, vale, come nel caso dei farmaci quali l’aspirina, il principio che sia giusto tentare di non incoraggiare con il nostro consumo ulteriori crudeltà e sperimentazioni, ma rivolgersi alla ricerca di prodotti non-crudeli per gli animali e non-tossici per noi.
A tal riguardo è bene saper leggere le liste degli ingredienti e conoscere alcune sostanze derivate dagli animali. Se non li mangiamo e non li indossiamo, dovremmo essere attenti anche a non spalmarceli addosso.
Questi sono alcuni degli ingredienti più comuni derivati da animali:

Carminio: è un rosso scuro ottenuto dal corpo disseccato e schiacciato della cocciniglia del carminio. Attenti ai rossetti e ai fard ma anche ai vari aperol, bitter etc colorati con E120 e E124!

Collagene: è la principale proteina dei tessuti connettivi degli animali, ricavata principalmente dai bovini, ovvero le belle e buone mucche. Si trova principalmente nelle creme.

Elastina: come per il collagene, è una proteina che deriva dai tessuti muscolari, naturalmente animali. Anche questa si trova nelle creme e affini.

Cheratina: si ricava dalle corna, piume, unghie degli animali e degli esseri umani che la impiegano in shampoo e trattamenti per rinforzare i capelli.

Acido stearico: proviene dal grasso animale ed è usato come base per i saponi. Attenti anche alle candele, meglio quelle fatte con acido stearico vegetale.

Placenta: naturalmente parliamo di quella animale, poi se qualche donna vuole usare la sua, sappia che questa è una pratica diffusa e antica. Gli animali mangiano la loro placenta, quindi è meglio che ognuno si tenga il suo!

Per me è più facile scegliere i cosmetici ricorrendo alle varie certificazioni vegan che di norma escludono anche prodotti che non derivano direttamente dall’uccisione dell’animale, ma comunque dal suo sfruttamento.
Questi sono la cera d’api,il miele, la propoli, la pappa reale, la lanolina, le proteine e il siero del latte, derivati delle uova e gli estratti della seta.

Mi sono trovata particolarmente bene con i prodotti Aveda di origine minerale anche se i prezzi sono abbastanza elevati (niente comunque  in confronto ai vari Dior, Rubinstein etc.) In Austria e Germania ho comprato alcuni prodotti della marce Alverde a prezzi davvero irrisori (dai 3 ai 10 euro per fard, mascara etc). Purtroppo non sono distribuiti in Italia ma potete acquistarli dal sito amazon.de agli stessi prezzi. Sono cosmetici vegan di origine minerale, quindi non contengono nessun derivato animale.

Per approfondimenti consiglio: http://www.consumoconsapevole.org/cosmetici_cruelty_free/lista_cruelty-free.html

e

http://www.saicosatispalmi.org/

Bella e buona, mi raccomando!
Valentina